Chi siamo?

Da una passione sconfinata per il ciclismo e la bicicletta in generale, nel 2010 è nata la prima rivista Cyclelive Magazine. Dall’amore per il ciclismo in tutte le sue forme, Cyclelive Magazine è cresciuto rapidamente fino a diventare la rivista di ciclismo più letta nel Benelux. Che si tratti di corse, MTB, sterrato, città o elettrico, ogni avventura in bicicletta è affascinante, educativa, avventurosa e arricchisce la vita del ciclista. L’avventura, la scoperta di nuovi luoghi e la libertà che si prova pedalando sono ciò che vogliamo che i lettori di Cyclelive magazine sentano, annusino e sperimentino. Viaggiamo per il mondo e, con storie esclusive e bellissime foto, dimostriamo che c’è molto di più che pedalare intorno al proprio campanile.

Naturalmente seguiamo anche il ciclismo agonistico, il cx, il gravel e la mountain bike, perché le vere star del ciclismo sono la migliore ispirazione per affrontare le sfide più grandi.

Cyclelive Magazine GRATUITO attraverso più di 200 punti di distribuzione e versione online GRATUITA.

Per condividere l’amore per il ciclismo con il maggior numero possibile di appassionati, stiamo rendendo questa rivista completamente GRATUITA per i nostri lettori di Cyclelive. Questo è possibile solo grazie ai nostri partner/pubblicitari che ci forniscono i budget necessari per produrre Cyclelive Magazine e portarlo nei nostri punti di distribuzione, dove i nostri lettori possono ritirarlo GRATUITAMENTE più volte all’anno. La versione stampata in olandese è disponibile in oltre 200 punti di ritiro in Belgio e nel sud dei Paesi Bassi. Chiunque abbia tra le mani la versione stampata riceverà ore di lettura gratuita di Cyclelive Magazine. Un concetto unico che in nessun’altra parte del mondo viene applicato da una rivista sportiva in modo così esteso come Cyclelive Magazine. Vengono distribuite non meno di 100.000 copie della nostra versione stampata e in più c’è la versione digitale scaricabile GRATUITAMENTE in olandese e inglese. Una portata senza precedenti nel mondo del ciclismo! Non siete riusciti ad avere la versione stampata?

Allora scaricate l’ultima versione di Cyclelive Magazine qui sul nostro sito web.

Cosa rende Cyclelive Magazine così speciale?

In tempi di crisi e in un momento in cui tutto è diventato e diventerà ancora più costoso, Cyclelive Magazine rimane GRATUITO per i nostri lettori. In tempi di crisi, cambiamo marcia e andiamo anche online a livello internazionale in sei (6) lingue diverse. E… sempre GRATIS. Sempre più lettori da ogni angolo del mondo stanno conoscendo il nostro concetto unico che unisce lettori e inserzionisti in una comunità unica. Grazie agli inserzionisti, la rivista è gratuita e grazie ai nostri numerosi lettori, i nostri inserzionisti ottengono il più alto “ritorno sull’investimento” possibile sia attraverso la stampa che online.

La gratuità non esiste più?
Esiste!

Leggete gratuitamente i nostri articoli online senza alcun impegno….

E scaricate qui la vostra versione GRATUITA di Cyclelive Magazine!

Cosa c'è di nuovo?

Rivista Cyclelive online gratuita in olandese e inglese

Noi di Cyclelive Magazine metteremo le marce a 55 X 10 a partire da settembre 2023:

Per dare ai nostri partner/pubblicitari un impatto ancora maggiore per il loro investimento, stiamo diventando internazionali. Cyclelive Magazine sarà disponibile per il download in due lingue diverse a partire dal numero 75 del nostro sito web. L’inglese sarà la lingua attraverso la quale raggiungeremo ancora più lettori in patria e all’estero.

E… possiamo fare tutto questo GRATUITAMENTE?

Sì! Anche il download è completamente GRATUITO su questo sito in olandese e in inglese per i lettori di Cyclelive di tutto il mondo!

Ma andiamo anche oltre….

Gli articoli che pubblichiamo separatamente sul nostro nuovo sito web saranno pubblicati in SEI/6 lingue diverse a partire da settembre 2023. In olandese, francese, inglese, tedesco, italiano e spagnolo, raggiungeremo ancora più lettori da tutto il mondo. Non solo attraverso una traduzione su Google, ma con una traduzione solida che può essere compresa da chiunque conosca una lingua.

Tuttavia, non pretendiamo che i nostri articoli appaiano perfettamente in tutte queste lingue. La nostra lingua madre è e rimane l’olandese. Tuttavia, cerchiamo di trasmettere al meglio la nostra passione anche nelle altre cinque lingue.

Cyclelive Magazine è “in movimento” e sul grande piatto si muove molto velocemente!