LUNGO E INTORNO AL MONT VENTOUX

Chiunque segua il ciclismo e/o pedali regolarmente conosce il Mont-Ventoux e per molti è nella lista delle cose da fare o è già stata spuntata - più volte o meno. Ma ciò che molti ciclisti accaniti del Ventoux non sanno è che anche i dintorni del Mont Ventoux sono impegnativi e, soprattutto, molto belli da percorrere. In effetti, la regione intorno al Monte Calvo è completamente sconosciuta ad alcuni scalatori del Ventoux.

Percorso ciclistico 1 – Attraverso i vigneti fino a Les Dentelles de Montmirail

Chi dice ciclismo in Francia dice Mont Ventoux. Questa montagna iconica attira ogni anno innumerevoli appassionati di sport che vedono nel Ventoux la loro sfida definitiva. La dura salita richiede una buona preparazione, con tanto di allenamento e sacrificio. È quindi una vera e propria vittoria su se stessi quando si intravede la cima della mitica salita!

Chiunque segua il ciclismo e/o pedali regolarmente conosce il Mont-Ventoux e per molti è nella lista delle cose da fare o è già stata spuntata – più volte o meno. Ma ciò che molti ciclisti accaniti del Ventoux non sanno è che anche i dintorni del Mont Ventoux sono impegnativi e, soprattutto, molto belli da percorrere. In effetti, la regione intorno al Monte Calvo è completamente sconosciuta ad alcuni scalatori del Ventoux. Le bellezze naturali e i bei villaggi si susseguono negli ampi dintorni della montagna. Gole, vigneti, panorami, tornanti, formazioni rocciose e tipici villaggi pittoreschi si alternano continuamente.

"Gole, vigneti, panorami, tornanti, formazioni rocciose e tipici villaggi pittoreschi si alternano continuamente"

Siamo stati nella regione a metà settembre, dopo che i campi di lavanda avevano terminato la loro fioritura, e abbiamo fatto diversi giri meravigliosi. Dal campeggio le Voconce di Saint-Marcellin-lès-Vaison, vicino alla pittoresca Vaison-la-Romaine, siamo partiti ogni giorno per una bella pedalata su strade fantastiche. E non mancano nemmeno le altimetrie, anche se la prima settimana ci siamo tenuti lontani dalle strade ripide che portano in cima alla montagna brulla. Ci limitiamo a tre punti intorno al Mont Ventoux che dovete assolutamente visitare in bicicletta. Les Dentelles de Montmirail, les Gorges de la Nesque e la Valle del Toulourenc sono bellissimi pezzi di natura con belle strade senza traffico.

Oggi vi portiamo a visitare les Dentelles de Montmirail, il primo dei nostri tre hotspot.

Le Dentelles de Montmirail sono cime montuose dalla forma molto particolare a est del Ventoux, nel Vaucluse. La catena montuosa è composta da più di mille picchi stretti e sporgenti che appaiono delicati come un “bordo di pizzo”. Da qui il nome “Dentelles”. Intorno a queste rocce di velluto si può fare un bellissimo giro, che comporta subito molto di più della sola bicicletta. Siamo partiti da Vaison-la-Romaine per questo tour attraverso Séguret, Sablet, Gigondas, Vacqueyras fino a Beaumes-de-Venise… Il comune appassionato di vino inizia già a leccarsi i baffi quando vengono fuori questi nomi.

Sì, anche durante il nostro tour in bicicletta, i famosi vini della Côtes du Rhône fanno lavorare le papille gustative e l’acquolina esce subito dalla bocca mentre si pedala tra i vigneti. Io stesso mi sono sentito come un re a Beaumes-de-Venise. I vigneti di questo speciale vino bianco dolce da dessert, che per i miei gusti è uno dei migliori vini dolci del mondo, si trovano sul lato meridionale di les Dentelles de Montmirail. Fermarsi a degustare qui è semplicemente un “must”. Naturalmente, eravamo in anticipo e avevamo portato con noi il nostro zaino per prendere qualche bottiglia. Sapere di aver assaggiato e acquistato uno dei vostri vini preferiti nella tenuta stessa vi fa sentire speciali. Questa sensazione è amplificata dal fatto che si fa un tour lungo e attraverso le tenute vinicole con la bicicletta e lo zaino.

Qui si pedala in un ambiente unico, circondato da vigneti. Si passa da un famoso villaggio vinicolo all’altro. Da Beaumes-de-Venise a Carpentras e poi su una nuova bellissima pista ciclabile su un vecchio sedime ferroviario fino a Bédoin, dove pullula di ciclisti che hanno occhi solo per il “Ventoux”. Lasciamo il Monte Calvo sulla destra e pedaliamo sul bellissimo Col de la Madeleine fino a Malaucène e al campeggio le Voconce, dove facciamo un bagno nell’acqua fresca dell’Ouvèze. Proprio dietro la nostra piazzola, il fiume ha creato una profonda piscina dove abbiamo potuto nuotare contro corrente.

Dopo una splendida gita in bicicletta con degustazione di vini, è così bello rilassarsi nell’acqua naturale e rivivere le ore passate come in un film. Una giornata di esperienze che non dimenticheremo mai.

Séguret

Situato nel nord del Vaucluse, Séguret è costruito sul lato settentrionale dei fianchi di Les Dentelles de Montmirail. Il bellissimo villaggio si affaccia sulla pianura della valle del Rodano. Séguret è pieno di case antiche e pittoresche ed è come perdersi per un attimo nel Medioevo. L’intero villaggio è privo di auto e si respira un’atmosfera che raramente avrete sentito. La riva orientale del Rodano è utilizzata per coltivare le uve da cui si ottengono i vini della Côtes du Rhône.
I famosi villaggi vinicoli di Chateauneuf du Pape e Vacqueyras sono dietro l’angolo, quindi la strada per Séguret è una vera delizia per tutti gli amanti della bicicletta e del vino. La quantità di vigneti è impressionante e lungo la strada ci sono alti cipressi ogni poche centinaia di metri su entrambi i lati, mentre sullo sfondo il Mont Ventoux completa il quadro.

Suggerimento: campi di lavanda

Siamo stati nella zona del Mont Ventoux alla fine di settembre ed è stato bellissimo! Ma sapevate che in estate la lavanda è in piena fioritura? Il paesaggio assume allora un colore incantevole e il profumo dei fiori è indimenticabile. Il periodo migliore per visitare i campi di lavanda va da fine giugno a inizio agosto. Questo è il periodo migliore per sperimentare i colori e i profumi vibranti ed è anche uno di quelli da inserire nella lista dei desideri.

CAMPEGGIO *** LE VOCONCE
Hameau de Cabrières
250 Chemin des Voconces
84110 CRESTET – Francia
GPS : 44.223599 – 5.104333
Tel : +33 (0)4 90 36 28 10
Email : contact@camping-voconce.com

Text and photo: Patrick Van Gansen

Più attualità

  • ABBINARE IL CICLISMO AI MIGLIORI VINI A TERMENOABBINARE IL CICLISMO AI MIGLIORI VINI A TERMENO
    La pianura altoatesina intorno a Termeno è una meta ambita dagli amanti dell'asfalto. La natura variegata e la tipica atmosfera altoatesina vi porteranno in un altro mondo. I dintorni di Termeno, Kurtatsch, Margreid e Kurtinig sono una splendida regione da scoprire in bicicletta.
    Leggi tutto…
  • CICLISMO A KOČEVSKO: ESPLORARE LA FORESTA SEGRETA DELLA SLOVENIA SU DUE RUOTECICLISMO A KOČEVSKO: ESPLORARE LA FORESTA SEGRETA DELLA SLOVENIA SU DUE RUOTE
    Nel cuore della Slovenia si trova l'incantevole regione di Kočevsko, un paradiso per gli amanti della natura e della vita all'aria aperta. Con le sue foreste lussureggianti, i tesori d'acqua cristallina e la fauna selvatica, Kočevsko è un paradiso per i ciclisti in cerca di avventura e tranquillità.
    Leggi tutto…
  • AVVENTURE CICLISTICHE INSOLITE A KOROŠKAAVVENTURE CICLISTICHE INSOLITE A KOROŠKA
    Qui a Koroška - nel Geoparco UNESCO delle Caravanche, nel verde del Pohorje e nella Valle della Drava - è davvero troppo bello per andare in bicicletta sottoterra. Ma lo faremo comunque, perché è un'esperienza unica che non vogliamo perdere. Ma prima di scendere nel sottosuolo, vogliamo esplorare anche tutte le bellezze in superficie
    Leggi tutto…
Altri articoli